Diritto Fallimentare

 

 

La c.d. domanda pre-concordato introdotta, con effetto 11/11/2012, dal "Decreto Sviluppo" (D.L. 22/06/2012 n. 83)

La procedura per superare la crisi di sovraindebitamento (L. 17/02/2012 n. 10) - da "Il Fallimento" n. 9/2012 - Ipsoa editore


Il D.Lgs. 07/09/07 di modifica della procedura fallimentare (c.d. "correttivo" del D.Lgs. 5/06) 

La riforma delle Procedure concorsuali a seguito del D.Lgs. 09/01/06 n. 5 (vai al nuovo testo della Legge Fallimentare

Le principali novità introdotte, in materia di dichiarazione di fallimento, dal D.Lgs. 09/01/06 n. 5

La riforma della Procedura fallimentare ("Summa" - luglio / agosto 2006) di particolare interesse:
                             Il fallimento dell'impresa individuale e collettiva
                             Gli organi della procedura
                             La responsabilità del curatore
                             La relazione al Giudice Delegato
                             L'accertamento del passivo
                             La liquidazione dell'attivo
                             Il ricorso abusivo al credito
                             Il piano di risanamento dell'impresa
                             La nuova bancarotta
                             Il piano di ristrutturazione dei debiti
                             La cessazione del fallimento

Riflessioni operative sulla nuova Legge Fallimentare (giugno 2006 - dal sito www.ilcaso.it):La fase prefallimentare: l'iniziativa ed il procedimento; La competenza del Tribunale fallimentare; Il ruolo del Tribunale e del Giudice Delegato nella nuova Legge Fallimentare;
La riforma della legge fallimentare ed il regime delle comunicazioni; Nuove norme sulle vendite immobiliari nel processo di esecuzione individuale e nel fallimento

La funzione della nuova revocatoria fallimentare (relazione del Prof. Presti al Convegno "Il potere dell'economia e le nuove regole del diritto fallimentare" - Abano Terme, 16-17/12/2005)

Gli Organi della procedura fallimentare

I presupposti di fallibilità alla luce delle più recenti interpretazioni giurisprudenziali (Autori: Bersani - Caltabiano; da ilcaso.it - Crisi d'impresa e fallimento - 26/08/2017)  

Le soglie di fallibilità alla luce del decreto correttivo della riforma del diritto fallimentare (D.Lgs. 169/07)

Presupposto soggettivo della dichiarazione di fallimento. Le novità del D.Lgs. 169/2007 (da www.ilcaso.it)

Il ruolo del Comitato dei Creditori alla luce del decreto correttivo della riforma del diritto fallimentare (D.Lgs. 169/07)

I presupposti soggettivi ed oggettivi del fallimento (da www.ilcaso.it)

Il trasferimento della sede all'estero dell'impresa quale elemento di non dichiarabilità del suo fallimento (da www.tidona.com)  

L'art. 1 L.F. e la definizione di piccolo imprenditore

La disciplina delle società nel fallimento: nozione di piccolo imprenditore; i criteri di cui all'art. 1 L.F.; le azioni di responsabilità; i soci illimitatamente responsabili; i gruppi societari; i patrimoni destinati ad uno specifico affare; l'imprenditore che ha cessato l'esercizio dell'impresa (da www.ilcaso.it)

Le soglie di fallibilità

La disciplina -dopo il D.Lgs. n. 5/2006- delle impugnazioni dello Stato Passivo

Il Programma di Liquidazione: istruzioni del Tribunale di Milano ai Curatori  


Obbligazioni e titoli di debito nel fallimento delle società - Il Fallimento n. 11/2010 (su gentile concessione dell'Autore Avv. Valerio Sangiovanni e dell'Editore Ipsoa Wolters Kluwer)

Il Trust quale strumento di semplificazione della nuova Procedura Fallimentare

Gli accordi di ristrutturazione del debito ex art. 182 bis L.F. (di Bruno Inzitari - documento n. 263/11 - www.ilcaso.it)

Gli accordi di ristrutturazione del debito nella nuova Legge fallimentare

I presupposti per la dichiarazione di fallimento

Il concetto di insolvenza (tratto da Ceradi - Centro di ricerca per il diritto d'impresa)

Ambiguità, oscillazioni e contraddizioni in tema di prova della conoscenza dello stato di insolvenza

Fallimento del Socio, liquidazione della quota e compensazione fallimentare

Rapporto sociale occulto e fallimento

Termine dell'anno e cessazione dell'impresa - commento agli artt. 10 ed 11 L.F.

Qualifica di piccolo imprenditore ai fini della dichiarazione di fallimento e cessazione dell'impresa individuale

Il Concordato fallimentare

I rapporti di lavoro nel fallimento (SDA Bocconi)

D.Lgs. n. 231/02 ed ammissione al passivo degli interessi moratori "speciali" (commento all'Ordinanza del Tribunale di Milano del 21/01/2008


L'azione di responsabilità promossa dal Curatore

L'azione del Curatore nei confronti della Banca che ha concesso credito, nonostante lo stato di insolvenza, alla società poi fallita (breve commento alla Sentenza della Cassazione n. 9983 del 20/04/2017)

La facoltà del Curatore di sciogliersi -ex art. 72 co. 4° L.F.- dal contratto preliminare pure in caso di vendita immobiliare con effetti anticipatori

Gli effetti del fallimento del promittente  venditore nella compravendita di beni immobili

La tutela dell'acquirente di immobili: problematiche fallimentari

I crediti di regresso nell'ambito della procedura fallimentare

Surrogazione e regresso del Fidejussore nel fallimento

La sorte del rapporto di lavoro nelle procedure concorsuali

Gli effetti della dichiarazione di Fallimento sulla c.d. comunione "de residuo" ex art. 178 cod. civ.

Il nuovo diritto societario nelle procedure concorsuali

L'acquisizione e la liquidazione dei beni mobili

La riscossione del credito concorsuale, con particolare riferimento al credito fiscale

La responsabilità degli Organi di amministrazione e di controllo

La responsabilità dell'Amministratore "di fatto" nella bancarotta fraudolenta (art. 223 L.F.)


La revocatoria fallimentare nella giurisprudenza. Le principali azioni, nei confronti delle Banche, ex art. 67 L.F.

Pendenze interferenti, vis attractiva e legittimazioni in tema di revocatoria ordinaria e fallimentare

La revocatoria delle rimesse bancarie in c/c: ricostruzione dello scalare secondo il principio del "saldo disponibile"

La revocatoria delle rimesse in conto corrente

La revocatoria fallimentare in danno delle banche per i pagamenti effettuati senza autorizzazione formale allo scoperto

La revocatoria del pagamento del terzo su conto corrente (commento Dott. Patti a Cass. S.U. n. 16874/05)

La revocatoria del pagamento del terzo su conto corrente (commento Dott. Confalonieri a Cass., sez. I n. 13159/02)

Azione revocatoria e nuove discipline del rito applicabile alle azioni derivanti dal fallimento

Il c/c bancario: legittimazione passiva della Banca nell'azione revocatoria proposta dal Fallimento

Inefficacia oggettiva dei pagamenti ricevuti dal Fallito: temperamenti giurisprudenziali


Autonomia privata ed accordi di ristrutturazione dei debiti

Accordi di ristrutturazione del debito - i riflessi fiscali (da "Corriere Tributario" n. 23/2010 - Autore: Dott. Luca Miele)


Il leasing finanziario nel fallimento ed il nuovo art. 72 quater L.F.

Il leasing ed il fallimento alla luce del nuovo art. 72 quater L.F.

Selezione di Giurisprudenza in materia di leasing nel fallimento 


 

Il contratto di conto corrente. Funzione di cassa. Revocabilità dei pagamenti ai sensi dell'art. 67 co. 2° L.F.

Il conto corrente bancario. La compensazione legale in favore della Banca tra i saldi attivi e passivi di più rapporti intestati al Cliente. Fallimento del correntista e l'inapplicabilità della compensazione legale alle mere operazioni contabili


Il Concordato preventivo: soggetti e presupposto oggettivo

Il controllo giudiziale sull'ammissibilità della domanda di concordato preventivo e sulla formazione delle classi (dal sito www.ilcaso.it)

Il Concordato preventivo: abuso del diritto nella formazione delle classi; Atti di frode e legittimazione del Liquidatore giudiziale all'esperimento dell'azione di responsabilità. Commento dell'Avv. Ambrosini al  decreto Trib. Milano - Sez. 2° - 19/07/2011

Il Concordato fallimentare: principi ispiratori e rinnovato ruolo degli Organi della Procedura (dal sito www.ilcaso.it)

Il Concordato fallimentare (dal sito www.ilcaso.it)

L'omologazione del concordato fallimentare. Commento al decreto 15/10/2009 del Tribunale di La Spezia - Il Fallimento n. 3/2010 (su gentile concessione dell'Autore Avv. Valerio Sangiovanni e dell'editore Ipsoa Wolters Kluwer)